Zucchini ripieni al forno, e intanto ricicliamo

Voglia di verdure e di sapori estivi e invece apriamo il frigo e vedi che ci sono degli avanzini da smaltire… allora facciamo gli zucchini ripieni al forno, e intanto ricicliamo.

Slide1

Quante volte capita che avanzino un pezzetto di formaggio (ad esempio un fondo di fontina, o di pecorino…), due fette di prosciutto cotto o di pancetta: in tavola non si possono piu’ portare di certo, buttarli via non si fa (il cibo non si butta mai, a meno che non sia andato a male) e mangiarli cosi’ dal pacchetto solo per toglierli di mezzo ci fa sentire dei cassonetti?

😀

Vi propongo una ricetta che, ovviamente, si puo’ fare con ingredienti freschi comprati all’uopo, ma pu’ servire anche, utilizzandola ed adattandola con fantasia, per riciclare determinati avanzi. E non occorre nemmeno metterci l’uovo: questi zucchini sono buoni anche senza, pur essendo meno calorici di molte verdure ripiene.

INGREDIENTI

zucchini verdi

prosciutto cotto, o pancetta, o mortadella: 2 fette ogni 6 zucchini

formaggio a pasta semidura, a piacere

1 scalogno piccolo tritato: 1 cucchiaio, a scaglie o grattugiato

1 pochino di pangrattato o, ancor meglio, dei crackers salati sbriciolati

sale, pepe, olio extravergine di oliva q.b.

PROCEDIMENTO

1. Accendere il forno a 220 gradi e nel frattempo lessare al dente gli zucchini, poi aprirli col coltello nel senso della lunghezza e scavare via la polpa con un cucchiaino

2. Allineare i ‘gusci’ di zucchino in una teglia antiaderente e salarli leggermente all’interno

3. Passare col mixer lo scalogno, la polpa di zucchino, il prosciutto e le scaglie di formaggio (oppure usatelo grattugiato), salando e pepando

4. Riempire gli zucchini col ripieno, coprendo con il pangrattato o i crackers sbriciolati e fare un giro d’olio sopra

5. Cuocere in forno fin che non si formi una bella crosticina dorata sopra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*