Torta rossa e Torta verde di patate – piatti contadini e saporiti

Slide1

Torta rossa e Torta verde di patate – piatti contadini e saporiti, adatti come accompagnamento, ma anche da squadrettare e servire a scacchiera per un aperitivo.

Va tutto in forno, e non e’ complicato, e poi e’ “roba contadina del Cuneese”, quindi semplice. Le ricette sono della Pina, la mia impareggiabile vicina, che ogni tanto si materializza ala porta con un piatto caldo, e sempre quando ne avresti bisogno.

Lei LO SA!

Ecco la Torta Rossa:

schiaccia 5 o 6 patate bollite con un po’ di burro e latte, aggiungi 3 uova, un mestolo di sugo di pomodoro, fatto in casa e ben condito, e del parmigiano grattugiato (o del raschera, se ti piace il sapore più forte), regola tutto di sale e pepe e poi stendi in una teglia imburrata, ondula la superficie coi rebbi di una forchetta, infiocchettala di burro ed inforna a 180 gradi fino a quando non si formerà una crosticina croccante.

Si può dire slurp in rete? Slurp!
E la Torta Verde, che fai, non la provi? Procedi come sopra, ma invece del sugo di pomodoro, metti nel composto una manciata di erbe aromatiche tritate, e procedi come ti ho già descritto, stendendo però nella teglia imburrata, prima dell’impasto di patate, delle foglie di bietola sbollentate.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*