Uuuuhhhh, oggi e’ il 31 ottobre… notte di Masche e Servan!

 

Uuuuhhhh, oggi e’ il 31 ottobre… notte di Masche e Servan!A pensarci bene, mentre stasera tornavo a casa al buio, qui in montagna, e 2 gatti neri 2 mi hanno attraversato la strada, oggi e’ il 31 ottobre…

Secondo la tradizione Americana oggi spiriti attivi e diavoletti escono a far dispetti.
Ma anche noi, nel cuneese, abbiamo I nostril begli scheletri (ci sta a pennello) nell’armadio di Halloween.

Abbiamo delle streghe, ma di seconda classe, non cattivissime issime issime, magari solo dispettose, che nel cuneese son dette masche.

E insieme ci sono i servan, figure misteriose protagoniste di moltissime leggende del passato.

Le masche (donne) sono sempre state in grado, dice la tradizione, di trasformarsi in animali e fare dispetti, ma anche di causare il male delle persone.

I servan (uomini) erano invece dei folletti bruttarelli e sgraziati, spesso forniti di simpatici zoccoli da capra, meno mefitici delle donne, ma dispettosi ugualmente (la loro specialita’ era quella di far suonare le campane fuori orario) ed erano anche detentori di alcuni saperi segreti, come quello sulla costruzione della perfetta carbonaia o della produzione di un buon formaggio, che non erano assolutamente disposti a condividere con gli umani.
Accanto al fuoco, la sera, e nelle veglie nelle stalle (dove la famiglia si riuniva per lavorare la sera al caldo) si narravano le loro gesta ed i bambini erano terrorizzati.
La masca era capace di farti mille guai attorno, dal rovesciare inaspettatamente un carro carico al far andare a male un raccolto.

A volte pero’ non si spingeva cosi’ avanti, e si limitava a far parlare gli animali nella stalla, il che comunque non e’ una cosa tranquillizzante!

Ovviamente non era facile riconoscere una masca (mica andava in giro col cartello al collo!), per cui, tanto per cominciare, conveniva diffidare degli estranei, anche perche’ se dava la mano ad un’altra donna, le passava I poteri.

Per non farla entrare nella stalla a irrancidire il latte, si potevano arroventare le catene; per esser sicuri che non

entrasse in casa, conveniva circondare l’edificio con un filo di canapa preparato da una ragazza che non avesse mai filato prima; per non far impazzire il burro nella zangola era sufficiente non farlo di venerdi o di sabato, giorni riservati al sabba.

Insomma, che stress: si fa piu’ fatica a combatterle che a lasciarle stare.

Io sono certissima di avere una MASCA IN CUCINA perche’ ogni tanto succedono fatti inspiegabili e pasticci incredibili, ma ho deciso di ignorarla.
Lei ha capito, e non si accanisce piu’ di tanto, forse perche’ sono un po’ masca anch’io.

Occhio, quindi, che stasera e’ il 31 ottobre!

Uuuuhhhhhhhhhhhh !

One thought on “Uuuuhhhh, oggi e’ il 31 ottobre… notte di Masche e Servan!

  1. Viagra Temps Reaction Kaufen Cialis Generika Viagra Pour Libido [url=http://bestviaonline.com]viagra[/url] Cialis On Line Melbourne Vic Fast Del Bayer Levitra 10mg

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*