Ultimi preparativi per la Foodie Geek Dinner Torino 2014

E allora ci siamo: ecco gli ultimi preparativi per la Foodie Geek Dinner a Torino, la cena off line per chi si conosce on line!

Vestito: appeso allo specchio nella zona armadi da venerdi scorso.
Lo chiameremo Stardust, non per le stelle, ma perche’ ormai e’ pieno di polvere.
Come e’ mia abitudine, non l’ho provato, e poiche’ non lo indosso da parecchio tempo (direi da prima di diventare una foodblogger di successo… ehm, da prima di diventare una foodblogger) probabilmente questa sera lo mettero’, fara’ un effetto tipo tubetto di dentifricio mezzo spremuto e avro’ una colossale crisi isterica.
Immaginate la scena: io che urlo Oh, che schifo, non posso uscire cosiiiiiii mentre in casa tenteranno una difesa d’ufficio del mio aspetto, qualcosa del tipo Ma stai benissimo, e poi col tuo portamento non devi preoccuparti di nulla e si faranno mandare a cucu’ da una Silvia inferocita, che scambiera’ le loro premure per mancanza di senso della realta’.
Nota per i partecipanti alla Foodie Geek Dinner Torino 2014: quando vedrete l’abito capirete perche’ sono cosi’ preoccupata

Scarpe: con un mezzo tacco, cioe’ piu’ del triplo di quello che porto di solito (che sono gli anfibi).
1. Non ho piu’ il crociato anteriore e il collaterale del ginocchio sinistro, e questo mal si accorda coi tacchi alti
2. Al naturale sono gia’ 1.71, e una volta a una festa un tizio mezzo ciucco mi ha chiesto se ero una donna perche’ ero alta.
Con voce da trombone gli ho risposto Ma no, figurati, ti semro una donna?
Ora: alla Foodie Geek Dinner non ci saranno ubriachi, ma chi ha voglia di esser scambiato per un uomo?

E allora mezzo tacco sia.

Borsetta: ci vuole e di solito alle cene e’ un impiccio, percio’ ne usero’ (se la trovo nel cassetto) una minuscola, cosi’ potro’ contorcermi nel tentativo di estrarre il cellulare, la penna, il foglietto, il fazzoletto, il mascara, le chiavi di casa, le chiavi della macchina, le caramelle, l’ombrello, i biglietti d’ingresso alla Foodie Geek Dinner (probabilmente passero’ la serata sullo zerbino davanti all’ingresso, cercando di recuperare i pezzi caduti qua e la’)

Cappotto: uno qualsiasi, perche’ intanto li’ sopra non ci sta bene nulla.
Quel vestito e’ capriccioso piu’ di me e vorrebbe andare a spasso nudo, ma davvero non si puo’, in una Torino situata a questa latitudine e fornita di un servizio di polizia.

Faccia: ecco, qui vado sul sicuro, perche’ esco sempre con la mia, e ne ho una sola, e ce la metto sempre.
Di solito, nelle situazioni in cui non conosco nessuno o quasi mi presento con quella che chiamo la mia migliore faccia da pirla, e non mi sono mai pentita.
1. Non sono fisionomista: scordatevi che vi riconosca solo perche’ vi ho tra i contatti di Fb, Twitter, Instagram, Google+ (e ringrazio di non aver ancora fatto accesso a Flickr e Tumbler o come caspita si chiama)
2. Alla mia eta’ anche la memoria fa cilecca: cosi’ coi nomi non sono precisamente Lewis Hamilton, cioe’ veloce.
Credevate che dicessi Nicki Lauda perche’ vi pare piu’ dei tempi miei? Impertinenti (ma astuti deduttori. A voi la patente di Sherlock non la leva nessuno, ed e’ pure dell’800, quindi avete poco da ridere di me)
3. Sono bionda: e quindi non pretendete l’impossibile per favore! Il mio unico neurone decolorato sta gia’ facendo i doppi turni a paga zero.
Quindi: se per caso mi riconoscete, presentatevi voi, con nome e numero di matricola scandito lentamente: non sono sorda, ma lenta.

Nota per chi fosse arrivato a leggere fin qui: ho un certo senso dell’umorismo, quindi potrei aver calcato la mano nella descrizione.
A voi scoprire dove e quanto mentre sarete alla Foodie Geek Dinner di Torino 2014.

Anteprima: il vestito e’ questo e’ potete capire le mie paure, credo!

Geek

32 thoughts on “Ultimi preparativi per la Foodie Geek Dinner Torino 2014

  1. Pingback: info terbaru k2
  2. Pingback: sim klinik
  3. Pingback: warehouse for sale
  4. Pingback: news
  5. Pingback: SEO Marketing
  6. Pingback: iq colarts
  7. Pingback: boutique en ligne
  8. Pingback: cheap DMPK assays
  9. Pingback: casino list
  10. Pingback: cum compilation
  11. Pingback: UK Chat Rooms
  12. Pingback: chuck
  13. Pingback: putas madrid
  14. Pingback: viagra for sale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*