Torta con Birra Guinness Special Export e cacao

Da un po’ meditavo di provare la torta con Birra Guinness Special Export e cacao, avendone a disposizione una cassa (o forse ne e’ rimasta solo mezza? 😀 😀 :-D), e in piu’ supponevo che non risultasse troppo dolce, e fosse quindi adatta anche alla colazione, visto che in casa non amiamo i dolci-dolci.
.
Inoltre in famiglia abbiamo tutti ricordi bellissimi dell’Irlanda (e in particolare di Dublino), dove abbiamo trascorso un Capodanno alcuni anni fa, nuotando letteralmente nella Guinness (lo so: la birra fa ingrassare, ma una volta ogni tanto si puo’!) e negli hamburger di Porter’s, uno dei migliori pub del centro: insomma, la cosa si prospettava divertente ed andava affrontata.

A proposito: chi visita Dublino, DEVE, e dico proprio DEVE assolutamente visitare la fabbrica della Guinness, interessantissima per il percorso museale attraverso la filiera di produzione, gli assaggi (copiosi 😀 !) e la vista panoramica a 360 gradi che si gode dal bar posto in alto. E’ un MUST, credetemi. Gia’ che ci siete, poi, fate anche un po’ di shopping gastronomico da Fallon&Byrne, tempio del cibo, un incrocio affascinante tra Eats di Milano ed Eataly di Torino, ricchissimo di ogni varieta’ di prodotti commestibili conosciuti e non. Male che vada, vi comprerete la shopper in tela, riciclabile per anni e ottimo souvenir utile e non soltanto decorativo.

Due note sulla ricetta:

  1. La ricetta classica prevede 400 ml di Guinness, ma poiche’ la mia dotazione e’ formata da bottigliette da 330 ml, ho ridotto le quantita’ in proporzione
  2. La decorazione prevede di coprire la torta con una crema a base di mascarpone, Philadelphia e zucchero, ma noi siamo 3 in casa, quindi non saremmo mai riusciti a far fuori la torta in tempo prima che il mascarpone andasse a male, quindi ho deciso di decorare ogni fetta sul momento, nel piatto, con panna montata, in maniera che per colazione si potesse mangiare anche la fetta da sola, senza null’altro aggiunto (la panna o la crema di mascarpone al mattino mi sembrano un po’… pesantucce!).
    Ho provato poi con fragole e zucchero: beh… che vi devo dire? La fine del mondo!

INGREDIENTI

1 bottiglietta di Guinness Special Export da 33 cl

90 g di cacao amaro

3 uova intere

185 g di farina ‘0’

185 g di burro

¾ di bustina di lievito del tipo vanigliato (ma anche normale, se preferite)

250 g di zucchero di canna

1 tegame rotondo da torta, del diametro di 22-24 cm

Per la decorazione: panna montata fresca (possibilmente non di bomboletta… non e’ proprio una squisitezza!)

PROCEDIMENTO

  1. Mescolare con la frusta le uova e lo zucchero in una terrina
  2. Aggiungervi il burro morbido, ma non sciolto, e mescolare fino a creare una bella crema soffice
  3. Setacciarvi dentro la farina e il cacao, e quindi il lievito, e mescolare
  4. Aggiungere infine la birra, mescolando energicamente: quando la massa e’ omogenea e liscia e il composto ‘scrive’, versare in una tortiera imburrata o rivestita con carta da forno (la seconda opzione garantisce di sformare perfettamente il dolce ed e’ pure ipocalorica), infornare in forno gia’ caldo a 180 gradi per circa un’ora, e comunque fare la solita prova dello stecchino prima di estrarre dal forno.

Gustatevela: e’ davvero buona, morbidissima e semplice da realizzare!

guinness2

106 thoughts on “Torta con Birra Guinness Special Export e cacao

  1. Pingback: juegos friv
  2. Pingback: bandar judi bola
  3. Pingback: GVK Biosciences
  4. Pingback: GVK BIO New Deals
  5. Pingback: PK studies
  6. Pingback: page111
  7. Pingback: 主页11sd1
  8. Pingback: iq color
  9. Pingback: comment175
  10. Pingback: comment429
  11. Pingback: comment484
  12. Pingback: comment324
  13. Pingback: comment626
  14. Pingback: comment944
  15. Pingback: comment681
  16. Pingback: comment406
  17. Pingback: comment46
  18. Pingback: comment824
  19. Pingback: comment379
  20. Pingback: comment198
  21. Pingback: comment581
  22. Pingback: comment388
  23. Pingback: comment395
  24. Pingback: comment535
  25. Pingback: comment278
  26. Pingback: comment235
  27. Pingback: comment727
  28. Pingback: comment715
  29. Pingback: comment357
  30. Pingback: comment543
  31. Pingback: comment352
  32. Pingback: comment322
  33. Pingback: comment807
  34. Pingback: comment456
  35. Pingback: comment289
  36. Pingback: comment454
  37. Pingback: comment931
  38. Pingback: comment128
  39. Pingback: comment31
  40. Pingback: 6622xIII1uL
  41. Pingback: Cheap

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*