Riascoltiamo l’intervista che PRIMA RADIO PIEMONTE mi ha dedicato?

 

Cari Amici,

confesso che non avevo mai fatto un’intervista al telefono e temevo che l’audio non sarebbe stato il massimo, ma ascoltando l’audio tratto dal sito di PRIMA RADIO PIEMONTE scoprirete che e’ perfetto: ve lo propongo piu’ sotto.

Venerdi 16 ottobre mi trovavo in Sala San Giovanni a Cuneo poco prima dell’inizio del convegno FOOD BLOGGER: ISTRUZIONI PER L’USO che avevo organizzato per la Fiera Nazionale del Marrone 2015 e, trattandosi di una sala grande -che in realta’ e’ una ex- chiesa- avevo timore che la voce rimbombasse, ma erano paure infondate.

Mi e’ piaciuto molto rispondere all’intervista, perche’ le domande che la giornalista di Prima Radio Piemonte mi ha posto erano molto precise e intelligenti e mi hanno dato modo di raccontare tante cose e di parlare del progetto.

Ecco qui il link per riascoltare l’intervista: basta cliccare sulla foto.

 

intervista

La cosa particolare e’ che ho avuto l’impressione che, in modo molto professionale, la giornalista avesse visitato il mio sito prima di chiamarmi, in quanto ha fatto accenno agli sprechi alimentari (dei quali mi sono occupata anche durante la conferenza a Expo Milano 2015 nella quale ho avuto l’onore di essere relatrice).

Anzi: aveva sicuramente il mio sito aperto davanti, perche’ come ultima domanda mi ha chiesto di suggerire un antipasto veloce agli ascoltatori, chiaramente con le castagne, adatto alla stagione.

Avrei potuto inventarmelo da zero, oppure rammentare se sul sito ci fosse gia’ qualche antipasto che facesse al cso nostro… e ho scelto una via di mezzo, proponendo una bavarese al Castelmagno completata da un trito di castagne spadellate con la pancetta: ebbene, l’intervistatrice ha trovato subito una bavarese sul mio sito, che aveva aperto davanti (e’ una delle mie ricette preferite!)
E’ cosi’ sfiziosa quella ricetta che ve la ripropongo QUI: potrete decorarla e completarla come piu’ vi piace!

Vi diro’: questa e’ professionalita’ nel lavorare, e rispondere e’ stato un vero piacere.
Grazie!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*