Ravioli cinesi al vapore con maiale, manzo, erba cipollina

 

Oggi mio marito si esibisce in un piatto etnico, ma niente “cineserie” ed ingredienti strani: i ravioli cinesi al vapore sono ottimi, e con contenuti genuini e freschi!
Hanno varie forme, che contraddistinguono il contenuto: carne, pesce, gamberi, verdure… Un tempo pochissimi cinesi sapevano leggere un menu ed inoltre si parlavano infiniti dialetti, per cui il viandante che arrivava in una locanda distingueva il cibo in base all’aspetto piu’ che al nome, scritto o pronunciato che fosse!

..

Come vi ho gia’ raccontato, con la mia famiglia ho soggiornato piu’ volte a Shanghai e durante una delle volte ho seguito un corso di cucina locale.

….

Slide1

Mio marito, che e’ stato laggiu’ piu’ a lungo ed ha seguito un corso extra, ieri ha deciso che avrebbe cucinato lui perche’ piu’ titolato e presentato la ricetta con carne ed erba cipollina, in luogo di quella con carne e cavolo che trovate QUI.

Vogliamo vedere come si preparano questi ottimi e nutrienti ravioli?
Basta procurarsi alcuni semplici ingredienti e il cestello per la cottura a vapore (io ho sia quello tradizionale, che vedrete nella foto, che quello elettrico)

Slide1

INGREDIENTI per circa 24 ravioli (sono piuttosto grossi e ben farciti!)

per il ripieno:

250 g di carne di manzo e 150 g di carne di maiale (o salsiccia) tritate

1 uovo

1 cucchiaio di erba cipollina tritata

sale, pepe, aglio tritato

olio di sesamo (indispensabile! si trova nei negozi di prodotti etnici)

per la pasta:

farina e acqua q.b.

PROCEDIMENTO

PER PRIMA COSA METTETE A BOLLIRE LA PENTOLA DELL’ACQUA!
L’unica avvertenza da osservare, se usate il cestello tradizionale, e’ che la pentola sia di diametro tale che il cestello ci stia esattamente appoggiato sopra, e non immerso.

POI foderate ogni piano del cestello (sono due!) con della carta da forno traforata, in modo che i ravioli non siano a contatto con il legno, ma il vapore possa passare agevolmente)

Slide1

QUINDI:

1. Mescolare farina e acqua e un pizzico di sale: tanta acqua quanta ne puo’ assorbire la farina. Regolatevi per preparare una quantita’ di pasta grande quanto due pugni circa, e poi ricavatene un cilindretto

2. In una fondina mescolare tutti gli ingredienti a crudo, aggiungere l’olio di sesamo e assaggiare per regolare il sale e il pepe

3. Dal cilindretto di pasta tagliare dei piccoli cilindri e allargarli con il mattarello sulla spianatoia infarinata, in modo da ricavare dei dischetti sugli 8-10 cm di diametro

4. Farcirli con mezzo cucchiaio di ripieno e bagnare i bordi della pasta con acqua prima di chiuderla a fagottino, come nella foto.

Slide1

5. A questo punto adagiare 5 o 6 ravioli per ogni strato di cestello e mettete il tutto, con il suo coperchio, sopra la pentola, controllando la cottura di tanto in tanto.

Slide1

6. Via via che i ravioli sono cotti portare in tavola e metterne a cuocere altri.

Si mangiano semplicemente conditi con un pochino di salsa di soia.

Buon Appetito, e LEGGETE I MIEI ARTICOLI UMORISTICI cliccando qui !

 

 

One thought on “Ravioli cinesi al vapore con maiale, manzo, erba cipollina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*