Quiche con würstel ed erba cipollina

 

Che ne dite di una bella quiche?
Alcuni giorni dopo esser tornata a casa dalle vacanze in Austria, mi prende la nostalgia per quegli attentati alla linea, al fegato ed al buonsenso (!) che sono le spadellate di uova, würstel ed erba cipollina che si gustano la’, grasse e caloriche.
Va beh, ogni tanto, che sara’ mai… e cosi’, complice il freddo che non vuole mollare (da Roma in giu’ e’ primavera, e qui stamattina c’erano solo 3 gradi) ho deciso di implementare una variante ‘elegante’ (e velocissima) della famosa spadellata: una quiche che ‘sa di Austria’.
Ci ho aggiunto (giusto per pessimizzare, ça va sans dire) il carboidrato della sfoglia col suo bel grasso di supporto!
😀 

INGREDIENTI

sfoglia pronta

1 uovo

1/2 pacchetto di panna liquida

alcuni cucchiai di latte

1 manciata di formaggio grattugiato (a scelta: io ho usato il parmigiano reggiano)

1 pacchetto di würstel di suino

sale, pepe, erba cipollina q.b.

PROCEDIMENTO

1. Riscaldare il forno a 200 gradi

2. Stendere la sfoglia nella teglia, sopra un foglio di carta da forno

3. Mescolare in una terrina uovo, panna, latte, formaggio e würstel, creando una crema non troppo densa

4. Assaggiare ed aggiungere sale e pepe q.b.

5. Versare il ripieno sulla sfoglia, rimboccarla un pochino attorno al bordo ed infornare

6. Quando la pasta diventa dorata e si gonfia, la quiche e’ cotta; potrebbe gonfiarsi anche il ripieno, ma non e’ il caso di preoccuparsi: si sgonfiera’ da solo dopo pochissimo tempo che sara’ uscita dal forno!

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*