Chi fornira’ materiale, competenze e prodotti a Mille Luci nel Piatto 2016? Ecco alcuni produttori

Una cena gourmet legata al territorio come Mille Luci nel Piatto non puo’ che appoggiarsi a fornitori locali; vi parliamo brevemente di coloro che sono nell’ elenco che ci e’ stato fornito.
Ruberemo sfacciatamente un’immagine -ove possibile- dai siti di ogni produttore perche’ sia la migliore secondo loro.

Attrezzatura da cucina professionale – ASTEC

Iniziamo da chi permette che tutto venga cucinato, perche’ e’ ben vero che i prodotti locali sono ottimi e i cuochi sono superlativi, ma se non ci fosse la cucina allestita in piazza… beh, sarebbero panini per tutti!
😀
La ditta Astec F.lli Vercellone & C srl e’ da trent’anni specializzata nella vendita di attrezzature da cucina per la ristorazione professionale.
Anche il fornitore di attrezzature quindi e’ chilometri zero!

Formaggio CastelmagnoLA MEIRO

Su di loro ha detto tutto la collega Silvia de Lucas del blog SILVIA PASTICCI, per cui vi lascio solo il link

QUI

Ma sappiate che il loro Castelmagno e’ quell’esperienza che appena entrata in bocca vi fa voglia di partire con lo zaino per una camminata sui monti della Valle Grana.

FarinaMARINO FARINE

Chi non conosce Mulino Marino, specialmente tra i food blogger, ma anche tra gli appassionati?

Abbiamo tutti un dovere: quello di tutelare l’ambiente e le generazioni future.
Perché la salute (quella nostra, ma soprattutto quella dei nostri figli) è importante.
Per questo siamo orgogliosi di essere Artigiani.
Per questo facciamo farine biologiche e per questo le maciniamo a pietra naturale.” si legge sul loro sito.

E’ un bel programma, vero?
Davvero a Cuneo abbiamo il meglio della tradizione agroalimentare artigiana, potendoci permettere il lusso si’ di indulgere agli ingredienti esotici quando vogliamo (il mondo e’ pur sempre da esplorare), ma con la sicurezza di colui che sa che senza muoversi dai confini di casa sua potra’ preparare un pranzo degno di un re.

Prosciutto – PROSCIUTTO CRUDO DI CUNEO

La provincia di Cuneo e’ tra i piu’ grandi produttori italiani di maiali, quindi il Prosciutto Crudo di Cuneo non poteva mancare a una cena del territorio come Mille Luci nel Piatto.
L’area di produzione del prosciutto Crudo di Cuneo comprende la provincia di Cuneo, la provincia di Asti e 54 comuni della zona Sud della provincia di Torino.
La zona di produzione del Crudo di Cuneo ha da secoli una vocazione all’allevamento dei suini e alla lavorazione delle loro carni.
Ho assaggiato il Crudo di Cuneo D.O.P. tagliato a coltello – come tradizione comanda- in occasione di un educational organizzato da ATL Cuneese lo scorso settembre e mi era cosi’ piaciuto che ho tentato di organizzare qualcosa insieme a loro per la Fiera Nazionale del Marrone, nella quale avevo un mio progetto che prevedeva anche un cooking show sul palco in piazza Galimberti (e vi posso dire che e’ stato un successo: cliccate QUI per saperne di piu’), ma era gia’ tardi per riuscire a farcela.
Sono pero’ molto contenta che non manchi a questa grande vetrina gourmet che e’ Mille Luci nel Piatto.

CarneMEC CARNI di FORMENTO 

Come dire qualcosa di intelligente sulla carne allevata in provincia di Cuneo senza scadere del banale?
Lo sanno anche i tavoli che e’ il fiore all’occhiello del territorio.
La battuta al coltello, il brasato, il bollito misto, il bue grasso… ne abbiamo di cui esser fieri!
Quando ero piccola e abitavo a Genova ricordo che facevamo interminabili code dal piccolo macellaio di Frabosa Soprana la domenica pomeriggio per portarci a casa la carne per tutta la settimana e noto ogni volta che mi trovo in paese che la tradizione continua: i genovesi vengono apposta in provincia di Cuneo per acquistare la carne!

Mec Carni di Formento sara’ il fornitore ufficiale della cena Mille Luci nel Piatto.

VinoLANGA STYLE

Il vino che berremo a Mille Luci nel Piatto sara’ il loro e la cosa ci piace, perche’ si tratta di 5 giovani produttori e imprenditori che credono nel fare rete tra loro sul territorio.
Insieme alla meta, in pratica, per offrire un’immagine globale delle Langhe senza tradire chiaramente la propria individualita’.
Produciamo i nostri vini tra le colline del Barolo, del Barbaresco e del Moscato d’Asti. Ognuno con la propria personale identità e con la propria personale etichetta.
Condividiamo la stessa idea dal 2007, quella per cui, promuovere i nostri vini ed insieme le nostre Aziende, è molto più efficace che farlo singolarmente” si legge sul loro portale, dal quale si accede alla pagina dei singoli.
Quando leggo che c’e’ gente che dal 2007 pensa che far promozione insieme sia meglio che fare i corridori solisti io mi commuovo: e’ quello in cui credo da quando ho iniziato a fare la guida turistica nel lontano 2002 e mi sono scontrata con i particolarismi infiniti.
Quanto passi avanti sono stati fatti nel Cuneese a questo riguardo!
Evviva.

CHI vi raccontera’ i vini?
I sommelier di AIS CUNEO-ALBA, chi altri?
Cercate la sezione dedicata sul sito di Ais Piemonte per saperne di piu’.
Li avrete al tavolo come lo scorso anno.
Dove, se non a Mille Luci nel Piatto, potrete approfittare cosi’ facilmente delle loro competenze?

 

Acqua  minerale e bibiteLURISIA

Standing ovation per uno dei mostri sacri delle acque minerali italiane!
Lurisia, paesino montano della valle omonima, stretta tra la Valle Ellero e la Valle Pesio, e’ famosa nel mondo per le terme e le acque.
Proprio di fronte all’hotel delle terme si aprono alcune grotte nelle quali si puo’ veder scorrere l’acqua, giusto per rendersi conto di quanto si sia profondamente immersi nel territorio.

Il Cuneese e’ una terra fortunata perche’ e’ ricca di parecchie sorgenti minerali, che danno i natali ad altrettanti brand di acque minerali: se avete un’idea di quanto l’acqua in bottiglia costi cara all’estero (e il piu’ delle volte e’ italiana) vi renderete conto del fatto che non tutti i territori nel mondo sono cosi’ ricchi

Addobbi florealiPIUMATTO

Che cosa e’ una tavola senza fiori?
E la montagna priva dei suoi colori e dei profumi?
Questo floricultore e’ specializzato in piante alpine che vende anche on line.
E non poteva mancare in un contesto di celebrazione del territorio Cuneese, montano per nascita.
Vi suggerirei una gita a Villar San Costanzo per visitare l’azienda, vedere gli affreschi gotici dedicati a San Giorgio nella parrocchiale di San Pietro in Vincoli e fare un pic nic nell’area naturale dei Ciciu del Villar.
Farete contenta tutta la famiglia: per qualche notizia sulla valle Maira e dintorni, cliccate QUI !

NOTA: Coloro che non sono citati espressamente in questa carrellata sappiano che cio’ e’ dovuto alle migliaia di cose da fare che aveva chi ha confezionato l’elenco -non avete idea del lavoro organizzativo che sta dietro ad un evento del genere- ma possono mandare una mail a silvia.leoncini@gmail.com e verranno successivamente inclusi.
L’articolo serve da promozione, da feed back e da archivio dati, quindi restera’ sempre on line, quindi sono gradite le condivisioni da parte di amici e lettori e -ovviamente- di chi e’ citato nell’articolo.

 

 

3 thoughts on “Chi fornira’ materiale, competenze e prodotti a Mille Luci nel Piatto 2016? Ecco alcuni produttori

  1. Pingback: friv
  2. Pingback: bandar bola online
  3. Pingback: Aws Alkhazraji

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*