A pranzo al Ristorante San Martino di Scorze’ con lo chef Raffaele Ros

Scrivero’ il De Libidine, ovvero un libro dal titolo “Sul pranzo a casa di chef Raffaele Ros al Ristorante San Martino, ovvero su quanto mi e’ piaciuto ed ho trovato tutto delizioso”, volumi 15.

Scherzo!
Mi limitero’, da modesta estimatrice delle cose belle e buone, a dirvi che il locale dove ho avuto la fortuna di pranzare durante il blog tour con Aifb e il Consorzio Tutela del Radicchio Rosso  di Treviso e Variegato di Castelfranco IGP e’ elegante e rilassante, la carta dei vini specialissima e ogni piatto proposto e’ cosi’ bello che si ha la tentazione di non toccarlo, rinunciando a scoprire quanto sia anche buono.

Il ristorante San Martino di Raffaele Ros, a conduzione familiare, sorge sulle vestigia dell’affermata trattoria di famiglia, ma ne ha completamente rinnovato il look e gli intenti, diventando un luogo di ricerca e di stile basato sui prodotti semplici della tradizione contadina.

La signora Michela, moglie dello chef, ci ha confidato di aver scoperto della stella Michelin concessa al suo locale dai clienti che le hanno chiesto se avesse aumentato i prezzi dopo il prestigioso riconoscimento.
Con l’occasione, ha anche appreso che il San Martino compariva su una guida che lei avrebbe gia’ dovuto aver acquistata, se solo l’avesse saputo.
“Siamo gente di origine contadina, che lavora 20 ore al giorno, e non abbiamo tempo per star dietro a queste cose!” ci ha detto ridendo.

ros

 

 

Ma se contadina e’ l’origine, certo i piatti sono raffinati, e il locale altrettanto, fin nei minimi dettagli.

Le sale da pranzo sono di dimensioni raccolte, e divise da pareti mobili e curve.

Ecco, direi che la linea curva sia la caratteristica dominante del locale, dai muri ai tavoli ai complementi d’arredo in vetro policromo: curve morbide nei particolari, e morbidezza in cucina, a braccetto.
Potra’ sembrarvi una sciocchezza, ma sono rimasta colpita dalla parete curva e dorata che accompagna le scale in legno chiaro che scendono ai servizi, arredati e profumati come quelli di una spa di lusso: sono i piccoli particolari che creano l’effetto totale!

Come sempre, lascero’ parlare le immagini dei piatti di Ros unitamente alla didascalia delle foto, e so che verra’ a tutti l’acquolina in bocca.
Niente che potrei dire aggiungerebbe o toglierebbe alcunche’ alla perfezione dell’insieme.
Ho adorato questo posto, ma chiacchierando con le colleghe ho notato che la pensavano come me.

Eccovi quindi le foto: soffermandovi con mouse su di esse, apparira’ la didascalia.
Buon Appetito!

 

 

 

39 thoughts on “A pranzo al Ristorante San Martino di Scorze’ con lo chef Raffaele Ros

  1. Pingback: Boliden
  2. Pingback: Aws Colarts Diyala
  3. Pingback: Political Diyala
  4. Pingback: DMPK/ADME
  5. Pingback: astrology
  6. Pingback: aws aws
  7. Pingback: cmovieshd
  8. Pingback: Array Questions
  9. Pingback: drug metabolism
  10. Pingback: telefoonhoesjes
  11. Pingback: boutique en ligne
  12. Pingback: online casino
  13. Pingback: fingering orgasm
  14. Pingback: must watch
  15. Pingback: 2019
  16. Pingback: cleantalkorg2.ru
  17. Pingback: #macron #Lassalle
  18. Pingback: a2019-2020
  19. Pingback: facebook
  20. Pingback: facebook1
  21. Pingback: javsearch.mobi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*