Insalata con pere Packham, formaggio, mandorle e lime: pear, cheese, almonds and lime salad from Brisbane – English version also available

I found this delicious recipe of the Packham pear, cheese, almonds and lime salad on a book here in my apt at Torbreck, Brisbane, and couldn’t wait… you can download it in English as an image here below; per gli Italiani invece:

lime

 

Cari Amici, l’appartamento che ho avuto la fortuna di affittare qui a Brisbane, in alto sulla collina, non e’ solo bellissimo, non ha semplicemente una storia perche’ e’ situato nel primo edificio alto della citta’ (costruito negli Anni ’60 e adesso inserito nell’elenco degli edifici storici), ma e’ una miniera di ricette, perche’ contiene una libreria piena di libri di cucina e di viaggi dai quali ricavare piatti diversi dal solito, come questa insalata con pere Packham, formaggio, mandorle e lime.

 

E’ solo un’insalata, ma per una serie di combinazioni di sapori e’ una delle insalate piu’ sfiziose, fresche ed eleganti che io abbia mangiato recentemente, tanto e’ vero che l’ho gia’ preparata due volte: con a rucola e con la lattuga romana (che si chiama romana anche qui!)
A Brisbane trovo della verdura molto bella: diciamo che in un supermercato normale (cioe’ non Eats di Milano) c’e’ la stessa qualita’ alta che hanno da noi -appunto- i negozi di fascia alta.

Una curiosita’: guardate il cavolo piccolo nel cestino!
Si chiama Kohl Rabi, ma lo hanno soprannominato bonariamente l’alieno perche’ sembra un casco con le antennine di quelli dei cartoni animati.
Pare sia ottimo in insalata: ve lo raccontero’ nei prossimi giorni, dopo aver provato!

Adoro la mancanza di barriere tra frutta e verdura che ho notato in Australia piu’ che altrove, per cui la frutta finisce nell’insalata e l’erba aromatica, magari, nel dolce: il lime poi sta bene in moltissime preparazioni e le pere Packham… beh, formaggio e pere sono un classico.
Diro’ anche che i lime che arrivano nei negozi da noi non sono mai cosi’ profumati, freschi e succosi come quelli di qui, ma tornando a casa ci accontenteremo: per ora ci godiamo senza pensieri i lime locali.

Vi consiglio questa insalata per una cena elegante, in quanto sara’ all’altezza della situazione, ma anche per ogni giorno: dovessi dirvela tutta, ho provato la ricetta completa che prevede i pomodorini (ne vedete uno nella foto), ma secondo me e’ ancora meglio senza!

Le pere Packham sono una varieta’ coltivata essenzialmente in Australia, ma sono derivate dalle pere europee.

INGREDIENTI per 3 persone

1 ciuffo di lattuga romana o due mazzetti di rucola

1 pera bella grossa

alcuni pomodorini ciliegia (facoltativi: piu’ che altro danno colore)

1 tazzina di uvetta leggermente rinvenuta in acqua

1 tazzina di mandorle e pinoli tagliati a scaglie e leggermente tostati in padella

alcune noci

1 cucchiaio di capperi ben lavati (se sono sotto sale) oppure -se piacciono- sott’aceto

formaggio parmigiano a scaglie o altro formaggio a pasta dura

1/2 lime

olio, sale, pepe q.b.

PROCEDIMENTO

  1. Lavare e tagliare sottile l’insalata, mettendola in una ciotola insieme al formaggio
  2. Mettere in una ciotola piu’ piccola le pere Packham a fettine sottili, i pomodorini tagliati a meta’, l’uvetta, i capperi e condire con l’olio preparato battendo con la frustina in una tazza l’olio, il sale, il pepe e il succo di 1/2 lime, aggiungendo qualche pezzetto di scorza di limePere Packham
  3. Lasciar riposare un paio di minuti e intanto tostare i pinoli e le mandorle a scaglie
  4. Versare le pere Packham condite sull’insalata, mescolare bene e prima di servire spargere sopra la frutta secca tostata

Buona serata da Brisbane!

See you soon on here guys, have a nice day and… if you wish to read more about my trip to Australia please click on the icon!brisbane

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*