Panini all’olio con lievito madre, versione 2.0

Ho fatto i panini all’olio per la prima volta la scorsa settimana (QUI il link) e sono venuti molto bene, per cui ho deciso di migliorarli, e credo di aver davvero fatto un lavoro egregio, perche’ li ho preparati ieri e oggi erano ancora superlativi: eccomi quindi qui con la ricetta dei panini all’olio con lievito madre, versione 2.0.

Sono sofficissimi, credetemi; naturalmente con lievito madre, eh!
ūüėÄ

Quali sono le differenza con la precedente ricetta?

1. Ho usato una percentuale diversa di pasta madre rispetto alla quantita’ di farina (che ho aumentato di 200 g)
2. Ho lasciato invariata la quantita’ di olio, quindi percentualmente ogni panino ne contiene meno
3. Invece di effettuare la lievitazione lunga al fresco, come alcuni libri suggeriscono, ho provato quella lunga in luogo tiepido.

Risultato: i panini sono risultati ancora piu’ soffici della volta precedente

INGREDIENTI

700 g di farina

220 g di lievito madre rinfrescato

1 cucchiaino piccolo di zucchero

50 ml di olio extravergine di oliva

1 cucchiaino abbondante di sale fino

latte per spennellare

acqua a temperatura ambiente: q.b. per creare una massa bella omogenea, che incordi bene e si stacchi benissimo dalla ciotola o dalla spianatoia, se impastate a mano: circa 250 ml, ma regolatevi sul momento, in modo da ottenere una massa abbastanza soda

TABELLA TEMPORALE

  IMPASTO FORMAZIONE DEI PANINI E LIEVITAZIONE IN FORNO
per averli CALDI al mattino Ore 20.00 Ore 24.00 Ore 7.00
per averli CALDI alla sera Ore 8.00 Ore 12.00 Ore  19.00

PROCEDIMENTO

1. Impastare gli ingredienti, meglio se con la planetaria, e formare una massa omogenea, liscia, elastica, abbasta soda: a tale scopo aggiungete acqua poco alla volta e fatela assorbire completamente prima di aggiungerne altra.

2. Farla lievitare coperta, al tiepido, per circa 4 ore

3. Stendere col mattarello la massa sulla spianatoia infarinata, ricavandone due rettangoli e arrotolarli su se stessi

4. Tagliare col coltello affilato dei cilindri dal rotolo, praticare su ogni panino tre incisioni parallele con un coltello ben affilato  e sistemarli su due teglie coperte di carta da forno, facendo lievitare in luogo tiepido per 7 ore (lievitazione lenta)

5. Spennellare di latte tiepido la superficie e infornare a 200 gradi fino a doratura

Qui sotto vedete come sono dentro: la foto e’ di 4 giorni dopo la produzione, e vi posso garantire che sono morbidissimi, non si fanno tirare coi denti, non sanno di muffa e di stantio!

 

4 thoughts on “Panini all’olio con lievito madre, versione 2.0

  1. Is Canadian Health Care Mall Site Real? [url=http://cialtobuy.com ]cialis[/url] Cialis Viagra From Canada
    Where To Buy Lasix Online Meloxicam 7.5 Purchase
    Achat Levitra Net cheap cialis Amoxicillin Raises Blood Pressure

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*