Osteria della Chiocciola a Cuneo, dove e’ nata la chiocciola di Slow Food

 

Non sto scherzando: L’Osteria della Chiocciola di Cuneo e’ la mamma della famosissima chiocciolina di Slow Food.

E’ qui che il titolare signor Riva, in arte Gigi (e chi ha una certa eta’ come me l’allusione calcistica la coglie subito) faceva brain storming con Carlo Petrini ai tempi dell’Arcigola: da tante chiacchierate sul cibo fatte tra amici nacque poi quel pilastro dell’alimentazione etica, sostenibile e di salvaguardia dell’immenso patrimonio culturale legato al cibo che e’ la “creatura” di Petrini.

osteria della chiocciola
Queste notizie non le ho apprese dal signor Gigi, ma da un collega, Davide Rabbia della Trattoria Roma.
Chapeau, e per due motivi:

1. essere stati cosi’ vicini a Carlo Petrini da poter essere considerati ispiratori della sua visione ed essere pure modesti non e’ cosa da tutti i giorni.
2. e’ da apprezzare che un collega parli bene, spontaneamente, di un altro collega, e questa e’ a cosa che piu’ mi ha colpita da quando ho iniziato ad occuparmi della promozione sui social network di Mille luci nel piatto.
In un mondo dove ormai tutti parlano male di chiunque anche in pubblico, sia nel reale che nel virtuale, conoscere una decina di persone che pur lavorando nello stesso settore si rispettano, si onorano e collaborano NON E’ davvero cosa di tutti i giorni.

Massima ammirazione e tanta contentezza per questa insperata “boccata” di valori veri e sani.

Ma non divaghiamo: l’Osteria della Chiocciola sorge all’angolo con Piazza Virginio ( e vorrei rimandarvi a un mio articolino che parla di Vincenzo Virginio -agronomo dell’Ottocento che tanto si adopero’ per la diffusione delle patate nell’alimentazione quotidiana) e si distribuisce su due piani: enoteca all’ingresso -con una strabiliante scelta di etichette- e ristorante al piano superiore, cui si accede attraverso una scala con tralci colorati dipinti sulle pareti.

osteria della chiocciola

Il titolare e’ di poche parole, ma in effetti e’ noto in citta’ cosi’ da non aver bisogno di spenderne molte: ha celebrato lo scorso anno il quarto di secolo di attivita’ .

“Abbiamo circa 60 coperti all’Osteria della Chiocciola e possiamo offrire menu diversi, che vanno dal pranzo leggero di tre portate alla cena piu’ completa che ne conta sei.”

Mi viene spontaneo chiedergli quale sia il suo cavallo di battaglia, ovvero quale sia il piatto del cuore.
Con molta semplicita’ mi risponde che si rifa’ a cio’ che la maggioranza dei clienti sembra prediligere presso di lui: la carne cruda e la panna cotta, preparata con una ricetta segretissima e inviolabile.

Tutto cio’ che viene servito nella Trattoria della Chiocciola e’ prodotto in proprio, nel rispetto della filosofia dei ristoratori artigiani di Cuneo: dal pane alla pasta.

Chiedo la motivazione che ha condotto anche la Chiocciola nel gruppo dei ristoratori di mille luci nel piatto.
” C’erano tutti i ristoratori: era logico che partecipassimo anche noi, per dare man forte.”

mille luci nel piatto

A strettissimo giro di posta mi e’ arrivata stasera dallo chef Beppe Lucia una mail contenente parecchie ricette, tra le quali potevo sceglierne  una per i lettori e i partecipanti a Mille luci nel piatto.
Non pensate alla panna cotta: quella ricetta e’ segreta e blindata!
Ma non resterete scontenti, perche’ sono andata comunque sul dolce. Eccovi infatti il

Dolcemangiare al cioccolato
1/2 l.  di panna da montare
180 g. di torrone
50 g. di cioccolato
50 g. di amaretti
per la copertura: 200 g. di cioccolato sciolto con un goccio di latte
Procedimento

1. Montare la panna

2. sminuzzare il torrone

3. il cioccolato fondente e gli amaretti

4. Mescolare il tutto e lasciare riposare una notte in frigo

5. Servire a palline cosparso di cioccolato caldo.

 

 

 

 

22 thoughts on “Osteria della Chiocciola a Cuneo, dove e’ nata la chiocciola di Slow Food

  1. Pingback: nursing test banks
  2. Pingback: ADME Services
  3. Pingback: DMPK Studies
  4. Pingback: daily horoscopes
  5. Pingback: apoio informático
  6. Pingback: real estate agent
  7. Pingback: GVK BIO New Deals
  8. Pingback: 먹튀신고
  9. Pingback: page
  10. Pingback: ini
  11. Pingback: Caco-2 cell model
  12. Pingback: gypsies
  13. Pingback: penis enlargement
  14. Pingback: 토토사이트
  15. Pingback: archiwnetrze.pl
  16. Pingback: view it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*