Marroni in marmellata con rum per una crema spalmabile deliziosa

Marmellata di marroni: potevo non farla?

Certo che no, e poi la si puo’ interpretare in tante varianti, coi marroni o le castagne ed alcuni ingredienti in piu’, per cui non mi ripetero’ rispetto ad uno dei primi dei primi articoli del mio blog, che era la marmellata di castagne!

La cosa antipatica e’ la parte preparatoria, cioe’ sbucciarle e lessarle e spellarle (non e’ un lavoretto da 5 minuti!), ma sarete ampiamente ricompensati dal risultato finale e per quella, di solito, si presta marito. 🙂

Per cui, cari Amici, bando alla pigrizia, coltellino alla mano e via a preparare un’ottima marmellata di marroni!

In questo post usero’ indifferentemente la parola marroni o castagne, proprio perche’ nulla cambia ai fini del procedimento.
Nel frattempo, vi propongo anche un articolo sulla differenza tra castagne e marroni,  che troverete QUI.

INGREDIENTI

1 kg di marroni o di castagne: li peserete dopo averle cotte e spellati, mi raccomando!

700 g di zucchero semolato

rum: quantita’ a piacere, ma prevedetene almeno 1 cucchiaio e mezzo!

PROCEDIMENTO

1. Sgusciare le castagne (o i marroni) e controllare che non siano annerite all’interno (la parte nera e’ ammalorata, quindi va eliminata assolutamente)

2. Gettarle in una pentola d’acqua, portare ad ebollizione e calcolare 15 minuti come minimo.

3. Spegnere il fornello, armarsi di guanti, pazienza e coraggio ed estrarle una alla volta, spellandole

4. Completata questa poco piacevole operazione, pesare le castagne e aggiungere lo zucchero: calcolate che per 1000 g (1 chilo) di castagne ce ne vogliono 700 di zucchero, quindi per la vostra quantita’ di castagne (che potrebbe essere anche di piu’ o di meno) dovrete risolvere questo “quiz”:

Quantita’ di zucchero= (peso delle castagne) x 700 : 1000

Ad esempio per 800 g di castagne lessate avrete:

quantita’ di zucchero= 800 x 700 : 1000, cioe’ 560 g di zucchero (provate a fare il calcolo!)

Mettere in una pentola a freddo le castagne e lo zucchero, e accendere il fornello a fuoco moderato, mescolando.
In poco tempo lo zucchero iniziera’ a fondere

6. Col mixer ad immersione creare una crema di castagne e zucchero

7. Aggiungere il rum e assaggiare.

8. Continuare la cottura ancora per qualche minuto, fino a che la marmellata di marroni non sia piu’ densa: calcolate che comunque raffreddando si addensera’ ulteriormente!

9. Versarla in vasetti sterilizzati e capovolgerli sul vassoio.

10. Quando tutto sarà raffreddato, capovolgere i vasetti e controllare che il tappo non faccia “clac”: se e’ leggermente incavato verso l’interno e non fa il famoso “clac”, e’ sigillato e non occorre cosi’ procedere alla bollitura dei vasi pieni.

6 thoughts on “Marroni in marmellata con rum per una crema spalmabile deliziosa

  1. Excellent post. I was checking continuously this blog and I am impressed!
    Extremely useful info specially the last part 🙂 I care for such info a lot.
    I was looking for this particular info for a very
    long time. Thank you and good luck.

  2. I think this is one of the most vital information for me.
    And i’m glad reading your article. But want to remark on few general things, The site
    style is wonderful, the articles is really nice : D.
    Good job, cheers

  3. Today, I went to the beach front with my children. I found a sea shell and gave it to my
    4 year old daughter and said “You can hear the ocean if you put this to your ear.” She placed the shell to her ear and screamed.
    There was a hermit crab inside and it pinched her ear.
    She never wants to go back! LoL I know this is completely off topic but I had
    to tell someone!

  4. Thank you for the good writeup. It in fact was a amusement account it.
    Look advanced to far added agreeable from you! By the way,
    how can we communicate?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*