Le Giornate Nazionali e la Settimana di cui sono stata Ambasciatrice nel Calendario del Cibo Italiano di Aifb

Fine anno incombe e i bilanci anche, ma non sempre guardandosi indietro si vedono cose negative: nel caso del caso del Calendario del Cibo Italiano di Aifb, un progetto lungo un anno voluto dall’Associazione Italiana Food Blogger, ho quelle che si chiamano good vibrations.
Devo dirvi in tutta onesta’ che non avrei creduto all’inizio che si arrivasse in fondo avendo contributi contributi e di qualita’, perche’ l’impegno era davvero tanto.
Invece ci sono stati, grazie a gli sforzi dei soci.

Personalmente, sono stata Ambasciatrice di 3 giornate e 1 settimana ed ho fatto del mio meglio, anche perche’ gli argomenti mi erano particolarmente vicini: la cima genovese, gli arrosti arrotolati, l’ortica e poi la castagna che  -come sapete- fa parte dell’ambiente in cui vivo (abito in un castagneto) e lavoro (promuovendo eventi in zona)

Il progetto del Calendario si chiude al 31 dicembre 2016 in casa Aifb (se ho ben compreso la notizia di ieri pomeriggio) per continuare altrove, con modalita’ che non conosco ancora.
Se ho ben compreso, il lavoro fatto per Aifb restera’ in archivio in Associazione.

Mi piacerebbe, mentre vi segnalo i miei articoli monograifci sul sito di Aifb, ribadire che cio’ che ho scritto l’ho messo a disposizione dell’Associazione Italiana Food Blogger con entusiasmo attraverso 4 articoli, ma che non intendo donarlo ad altri, in futuro, senza espressa richiesta di consenso: sono le mie parole e le mie ricerche.

Cliccando sulle singole foto andrete direttamente ai miei contributi sul sito di Aifb: buona lettura!

ortica

cime-alla-genovese-874x492

castagnata

calendario del cibo ialiano

3 thoughts on “Le Giornate Nazionali e la Settimana di cui sono stata Ambasciatrice nel Calendario del Cibo Italiano di Aifb

  1. Pingback: this link
  2. Pingback: IN Vitro ADME
  3. Pingback: DMPK ADME

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*