Lasagne al forno con carciofi, pinoli e noci

 

Queste lasagne al forno con carciofi, pinoli e noci le ho preparate per Pasqua, ma vi diro’ che vanno bene anche gli altri giorni!
ūüėÄ

I miei in casa subito le hanno guardate con sospetto (oh, non si fidano mai!) perche’ sono abituati alle lasagne classiche al ragu’, ma dopo averle assaggiate mi hanno chiesto di rifarle nei prossimi giorni.
Questo lo cito come referenza, perche’ chiedono il bis solo delle cose veramente speciali!

Il colore in se’, pallido, le rende ‘chic’ nell’aspetto e quindi adatte anche ad un pranzo elegante.
Inoltre riprendono un classico della cucina genovese, cioe’ il sugo bianco di carciofi, che mia nonna preparava sempre: potete trovare QUI anche un trucco utile per prepararlo con parti che normalmente si scartano ripulendo i carciofi.

INGREDIENTI

lasagne di pasta all’uovo; potete usare quelle pronte, se andate di corsa, o utilizzare la ricetta velocissima per confezionare in casa la pasta all’uovo, QUI¬†la ricetta¬†e QUI il video .

4 carciofi

1 cipolla bianca grande

pinoli, 1 bella manciata

noci tritate, 3 cucchiai

latte e panna liquida mescolati assieme: circa tanto quanto una tazza da caffelatte, e se non vi basta, aggiungetene un po’

besciamella: QUI la ricetta

sale, pepe, brodo vegetale, prezzemolo tritato, olio extravergine di oliva, parmigiano reggiano grattugiato q.b.

PROCEDIMENTO

1. Ripulire i carciofi, togliendo le foglie esterne dure, i gambi, tutte le punte e le eventuali barbe interne

2. Tagliarli a fette sottili, e poi a pezzetti piccoli

3. Rosolarli in olio con la cipolla tritata insieme a qualche foglia di prezzemolo, bagnando con del brodo vegetale

4. Qando i carciofi saranno abbastanza ammorbiditi estrarli dalla pentola e tritarli abbastanza finemente con il tagliere e la mezzaluna

5. Rimetterli nella pentola, rimescolare, aggiungere il misto di latte e panna, in modo da creare una crema piuttosto liquida, salare e pepare

6. Aggiungere al sugo meta’ dei pinoli interi e delle noci tritate e continuare la cottura per alcuni minuti, in modo che i sapori si amalgamino bene, poi spegnere.

7. Preparare la besciamella con la ricetta sopra linkata (ne basta poca, perche’ il sugo e’ gia’ liquido e contiene latte e panna che impregnano bene le lasagne)

8. Imburrare leggermente la teglia da forno e spargervi sopra un velo sottile di sugo di carciofi

9. Iniziare a fare gli starti: uno strato di lasagne, un po’ di sugo allargato qua e la’ con il cucchiaio, un pochino di besciamella, altre lasagne, sugo, besciamella e cosi’ via.
Nota: se utilizzate le lasagne pronte non ci sono problemi a metterle a crudo, ma nemmeno se le avete fatte in casa, perche’ saranno state certamente tirate sottili e in ogni caso il sugo e’ piuttosto avvolgente e non troppo denso, per cui ci sara’ liquido a sufficienza per far cuocere la pasta nel forno.

10. Terminare con uno strato di lasagne condite col sugo e la besciamella, su cui spargere la mate’ dei pinoli e delle noci lasciata da parte.

11. Spolverare di parmigiano reggiano grattugiato, infiocchettare di burro (oppure fare un giro d’olio) e infornare fino a doratura superficiale avvenuta.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*