Impasto base perfetto per apple pie e fagottini

Cari Amici

sapete che quando testo un impasto base lo archivio per voi: vade retro basi pronte del supermercato, se proprio non strettamente necessarie per questioni di tempo!
Ecco, oggi vi presento qualcosa di veramente eccezionale: una pasta che avvolge gli apple pies e i fagottini di frutta, lievitata, croccante fuori e morbidissima dentro, impermeabile alla fuoriuscita dei liquidi del ripieno.
Un impasto davero eccezionale all’acqua e burro.
Vi raccontero’ come farlo: ne ho anche surgelato un po’.

INGREDIENTI per l’impasto

750 g di farina

25 g di burro

250 ml su acqua

8 g di lievito per dolci

1 pizzico di sale.

PROCEDIMENTO

  1. Setacciate e impastate la farina con l’acqua nella quale avrete sciolto bene il sale
  2. Aggiungiate il burro freddo a pezzetti e lavorate meglio che potete, creando una massa omogenea: attenzione, e’ un impasto duro da assemblare, ma ne vale la pena.
    Cercate di farlo stare bene aiutandovi anche con i pugni.
  3. Create una o due palle di impasto e coprite con la pellicola, riponendo il frigo per 2 ore prima di utilizzarlo: non e’ necessario che siano perfettamente omogenee (guardate la foto), perche’ il riposo in frigo fara’ il resto.
  4. Coprite di pellicola e fate riposare almeno 2 ore in frigo
  5. Al monento di utilizzare l’impasto prelevatene piccole porzioni e stendetelo con il mattarello sull’asse di legno: non ho nemmeno dovuto infarinare, ma se vi fa piacere fatelo.
    Si puo’ stendere questo impasto dello spessore di 0.3 cm senza fatica e di diametro di 20 cm per creare dei fagottini, o piu’ largo per una apple pie
  6. Il buono dell’impasto sta nell’essere impermeabile alla fuoriuscita di liquidi, croccantino fuori e morbido dentro, ben lievitato.
    Insomma, da tener presente!

Ecco come si presentano l’esterno e l’interno dopo l’utilizzo.

...

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*