Idee di pasta all’uovo per i 2 anni de La Masca in Cucina

Cari Amici, oggi il mio blog compie due anni: il 5 dicembre 2012 ho pubblicato il primo articolo!
Vi invito percio’ simbolicamente tutti a casa mia a fare una mangiata di pasta all’uovo.E’ inverno, ormai, e possiamo osare un piatto piu’ robusto, quindi via libera alla pasta all’uovo fatta in casa!
Ecco alcune idee semplici: cliccate su ogni foto e si aprira’ la ricetta!

….

Non c’e’ niente che faccia festa tanto quanto la pasta all’uovo fatta a mano, come era costume ai tempi delle nostre nonne.
Ma non dobbiamo per forza essere nostalgici per provare: e’ sorprendentemente facile e alla portata di chiunque, con e senza macchina sfogliatrice.

Logicamente con la macchinetta si fa prima e meglio, ma si puo’ anche lavorare a mano, con mattarello e olio di gomito.

Volete vedere il mio video su youtube per rendervene conto?

Eccolo qui.
E’ un non conventional video, come lo chiamo io, perche’ e’ lungo  contiene anche una chiacchierata, all’amichevole. Prossimamente mi daro’ al tecnico, con video corti e densi di passaggi. Devo solo convincere qualcuno in casa a farmi le iprese, ma non avete idea di quanto sia difficile!
Tuttavia, puo’ essere un modo per conoscermi, se avete alcuni minuti da dedicare alla visione.

Pensate che a casa ho ben 3 mattarelli lunghi 1 metro, che le mie nonne e bisnonne usavano per tirare sfoglie sottili come veli e grandi come il tavolo!

Per un curioso scherzo del destino, ho avuto due bisnonne (che non ho mai conosciuto) che facevano andare alla grande due trattorie in provincia di Alessandria; una a Parodi Ligure, annessa al bar e alla rivendita di Sale e Tabacchi e Alimentari del paese, e una a Basaluzzo, strategicamente situata alla fermata delle corriere da e per Novi Ligure.
In tempo pre bellico (parliamo della fine degli anni ’30) la sua vetrata fu distrutta nottetempo da una squadraccia fascista, alla quale non andava giu’ che la famiglia di mia nonna fosse di idee socialiste.
Dopo l’8 settembre la bisnonna, molto anziana, perche’ nata nel 1858, ma ancora sulla breccia, rinuncio’ alla vendetta, anche se aveva scoperto chi erano i mandanti; i proprietari di una trattoria concorrente!

Pensate a che cosa hanno rischiato quei “signori”: vedersi affrontare da nonna Gina (detta La Sirena dal nome della sua trattoria) armata di mattarello: vi assicuro che avrebbero dovuto aver paura, stando alla descrizione che mio papa’ faceva di sua nonna!

La notte di Natale, prima della Messa, nonna Gina preparava la pasta all’uovo, faceva ravioli per un reggimento (figli, marito, fratelli e sorelle).

Dopo la funzione, scacciava tutti dalla cucina e, a notte fonda ormai, si chiudeva dentro, faceva lessare una dozzina di ravioli e se li gustava in una ciotola, belli fumanti, coperti di vino rosso.
Avete mai provato a mangiarli cosi’? Sono assolutamente deliziosi, piu’ digeribili che con qualsiasi altro condimento, e il sapore del ripieno ne esce esaltato.

Io proverei fossi in voi… e buon appetito!

 

9 thoughts on “Idee di pasta all’uovo per i 2 anni de La Masca in Cucina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*