Piccole vittorie, sodisfazioni e tanti eventi per La Masca in Cucina che apre il suo sito indipendente

Vi diro’ che mi gira la testa: tanti eventi cosi’, tutti assieme, compresa la vittoria nel contest della Foodie Geek Dinner 2014, non me li aspettavo nemmeno io che mi conosco meglio di chiunque altro.

😀

Pensandoci bene, e senza diventare autocelebrativa (cosa che proprio va di pari passo con la boria, e decisamente mi fa orrore), mi pare che questa “settimana di fuoco” in cui si sono susseguite cosi’ tante buone notizie premi il mio modesto impegno.

Chiamiamolo un magico dono dal cielo, sotto forma di eventi, in vista del fatto che mollo il carrozzone di Giallozafferano, nel quale non credo piu’ da tempo (non per Sonia Pernaci che adoro, ma per la gestione dei blogger sui social network, che non condivido, anzi detesto)

 

Eventi, eventi a catena, e uno piu’ interessante dell’altro, uno piu’ impegnativo dell’altro.
Del resto, se la cosa e’ facile, oppure se si va senza impegnarsi, e’ meglio astenersi dagli eventi, no?

Una mail insperata mi ha aperto le porte di Eataly Milano per sabato 22 novembre: cucinero’ davanti a 4 chef e al pubblico milanese, e non so quale, tra tutti i giudici, dovro’ temere di piu’, se gli chef o il pubblico.
Tuttavia il mio motto e’ NO FEAR, e mi impegnero’ – come sempre accade – per dare il meglio di me.
Gia’ il fatto di esser stata chiamata per la semifinale del concorso HOTPOINT ARISTON Lo Chef sei tu e’ una vittoria che prescinde dal risultato finale.
Hanno scelto ME. Questo mi basta gia’.
Va da se’ comunque che cerchero’ di fare bella figura: contateci!

 

Ma gli eventi non sono tutti qui: non avevo ancora assorbito il “colpo” che ecco che mi chiamano dicendomi che dovro’ essere a Milano  per girare due puntate tv con Chiara Maci e lo chef Filippo Lamantia… oh, mamma, non ci credo, non puo’ essere, non capita davvero a me, datemi un pizzicotto!

Ora che sono tutta blu di lividi vi posso assicurare che e’ vero!
😀
Ponti mi ha scelta perche’ la mia ricetta lo ha colpito!
Ponti #blindplate ha scelto ME!

Sogno ad occhi aperti, veramente, e potrei abituarmi a una vita del genere, giuro.
E chi non ci farebbe la firma?

 

In mezzo a tutto questo, zac!
Mi chiedono la ricetta di un dolce speziato per la Foodie Geek Dinner, l’evento food-magico di Torino, che si terra’ il 27 novembre.
Sul territorio esser presenti e’ importantissimo, perche’ premia la tua costanza e il buon lavoro che fai.
E poi la Foodie Geek Dinner 2014 e’ la cena piu’ figa d’Italia (permettetemi la parola) per chi naviga in rete, perche’ permette di conoscersi dal vero!

Pero’, Voi lo sapete, a me i dolci non sono congeniali, nel senso che amo poco mangiarli, e quindi li preparo raramente.
Ma potevo dire di no?

Ma no che non potevo!

Ho meditato e presentato una dolce panna cotta: l’ho chiamata Il mio dolce jin e yang, ricco di cioccolato bianco, sferzato dallo zenzero e impreziosito dalla riduzione di liquirizia.
Questa panna cotta e’ stata realizzata col contributo preziosissimo di quell’amica eccezionale che e’ Anna Laura Mattesini di Eatparadeblog, esperta di dolci, con la quale mi sono consultata.
La ricetta la postera’ lei, perche’ e’ il minimo che io possa fare per ricambiare il suo supporto: seguite il link collegato al nome del suo blog e la troverete.

E’ piaciuta, ed e’ piaciuta tanto, perche’ e’ stata la ricetta piu’ votata della selezione per la Foodie Geek Dinner: ci credete?
Ho ottenuto 116 voti, e quindi GRAZIE a voi che mi avete permesso di partecipare cosi’ ad una cena importante per chi lavora sul territorio Piemontese!

La Foodie Geek Dinner e’ una ventata di allegria come se ne vedono poche in giro: lo so per certo perche’ un mio amico ha partecipato a quella a Taranto e ne era entusiasta, quindi non vedo DAVVERO l’ora di esserci!
E ogni giorno le organizzatrici creano un evento collegato, con idee fantastiche.
Cerchero’, distrazione permettendo (mi perdo perfino nel giardino di casa mia!) di seguire tutte le cose magnifiche che hanno in serbo per noi fortunatissimi partecipanti alla cena!
Seguendo gli hashtag sono quasi certa di riuscire a seguire tutto (ma non mettete limiti alla mia capacita’ di combinare pasticci!)

#FGDto14 #spicycoffee #Igerstorino

 

Insomma: chiedetemi se sono felice.

😀

Volete sapere che cosa indossero’?
Si’, perche’ la foodie Geek Dinner 2014 e’ magica (e a Torino la Magia e’ di casa: il Circolo Amici della Magia e’ il piu’ prestigioso d’Europa: Silvan, Binarelli, Forrest, e prima di loro il mitico mago Poker sono passati di li’) e per gli eventi magici si richiede un abito magico!

Beh… indossero’ qualcosa nel mio stile.
😉

Esagerato, ma con un pizzico di freno.

Geek

 

 

5 thoughts on “Piccole vittorie, sodisfazioni e tanti eventi per La Masca in Cucina che apre il suo sito indipendente

  1. accutane discount card [url=http://cialtobuy.com ]cialis[/url] Acheter Lioresal
    Allergic Reaction To Amoxicillin Viagra Online Kaufen Ohne Rezept Cialis On Line Melbourne Vic Fast Del
    Recherche Kamagra cialis Indomethacin Comprar Online

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*