E dal passato emerge la prima pubblicazione: un racconto su SBILAUTA

Amici: 2003, mica storie, sono 13 anni! Un racconto per un concorso che ho mandato cosi’, di corsa, come e’ nel mio stile, nel momento in cui mi sono accorta che non sarei mai riuscita a tener a freno la voglia di scrivere.
E’ finito nella bella raccolta SBILAUTA  e ne sono contenta.


Si tratta di un racconto di famiglia, ovviamente, che parla del mio nonno preferito (il nonno Traverso, che chiamavo solo per cognome, ma al secolo era Giuseppe Emilio) e delle mille cose che aveva da raccontare, perche’ le aveva prima vissute.
Da Parodi Ligure (Al) a Buenos Aires e Montevideo da giovanissimo, per tornare ad arruolarsi volontario nel 1915, lasciandoci una mano in quel di Gorizia.
Un eroe a difesa della famiglia, sempre sulla breccia fino all’ultimo giorno della sua vita, datato 7 dicembre 1974.

Un uomo, un marito, lo stesso del racconto LE FRITTELLE DI GISELDA che mi ha valso il primo premio a Vnezia nel concorso IMPIATTIAMO LA VITA 2015: QUI potrete leggere tutto.

Felice di poter dire che UNA VITA DA CORSA e’ la mia piccola glorificazione di quel nonno speciale, che ancor oggi mi manca; contenta che la commissione del concorso abbia apprezzato il mio arrovellato viver rovesciato e abbia ritenuto il brano degno di stampa.

3 thoughts on “E dal passato emerge la prima pubblicazione: un racconto su SBILAUTA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*