Crema al whisky e cioccolato, liquore da coccole

 

Vengo subito al sodo, presentando la chicca ideale per il dopocena: la crema al whisky e cioccolato, liquore da coccole, da sorseggiare a piccoli bicchierini, fredda di frigo.

In origine volevo preparare un liquore al cioccolato utilizzando l’alcool puro, poi invece ho deciso di ammorbidirlo sostituendo l’alcool col whisky, che e’ piu’ aromatico.

Come cioccolato opterei decisamente per il fondente, perche’ quello al latte insieme a ulteriore latte e panna mi pare possa esser troppo dolce e quindi risultare stucchevole e pesante.
Vi dico come ho fatto io , e sappiate che sta ‘evaporando’ velocemente ( e non spontaneamente, se capite che cosa intendo 😀 ), per cui dovro’ occultare la bottiglia per farlo durare qualche giorno in piu’!

INGREDIENTI

200 g di cioccolato fondente (va bene anche l’esubero di uovo di Pasqua)

300 g di latte

200 g zucchero semolato

bacche di un baccello di vaniglia

200 ml di panna

300 ml di whisky

PROCEDIMENTO

1. A bagnomaria fondete il cioccolato e poi aggiungete a filo il latte e la panna, mescolando fino ad ottenere un fluido omogeneo, nel quale scioglierete lentamente lo zucchero: dovrete ottenere una crema molto fluida.

2. Togliete il pentolino dal fuoco e fate raffreddare il contenuto, mescolando, e aggiungendo i semi di vaniglia.

3. A temperatura ambiente aggiungete il whisky, mescolate bene ed imbottigliate.
Se vi sembrasse troppo denso (ma non dovrebbe) allungatelo con latte o, meglio, con whisky.
Non e’ troppo alcolico, ma e’ delizioso

4. Conservare in frigo e agitare prima dell’uso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*