Crema di robiola con tartufo

Puo’ capitare anche che tu volessi comprare un tartufino bianco per Natale e che ti sia dimenticata; poi chiedi a tuo figlio di andare di corsa da Isnardi (bellissimo negozio di Corso Nizza a Cuneo, dove ogni tanto ti fornisci), ma alle 19.00 della Vigilia capita che non ne abbiano piu’ anche perche’ -dicono- non e’ stata una grande annata per il bianco.

MatteoFalcon ripiega sull’unico tuber rimasto: un  tuber melanosporum, nero pregiato.

Bene, perche’ e’ comunque profumatissimo.

E per di piu’ il tartufo non ha bisogno di comprimari: tiene la scena da solo!

Con la battuta al coltello o con l’ uovo al tegamino il tartufo e’ perfetto, cosi’ come sui tajarin al burro.
Ma tu volevi un antipasto e, ovviamente, nonna non mangia la carne cruda.

Alla fine ti ricordi della Robiola delle Langhe, formaggio delizioso che, spalmato su un crostino e sormontato dalla sua bella fettina di tartufo, fa sempre figura!

E cosi’, un po’ per scherzo e un po’ perche’ era Natale, ne e’ uscita una ricetta ‘facile e veloce’ che in ogni caso conviene tener a mente.
A dirla tutta, poi cari Amici, essendo Natale abbiamo spinto nella direzione opposta a quella che e’ nella filosofia de La Masca in cucina: l’ esagerare con un ingrediente insolito.

Venite a leggere e non picchiatemi, dai, che domani torno normale!

INGREDIENTI per 4 persone

1 robiola di Langa, cremosa, da 125 g

1 cucchiaio di panna liquida

alcuni crostini di pane ben abbrustoliti

1 tuber melanosporum

sale pepe q.b.

oro per uso alimentare

PROCEDIMENTO

  1. Mescolate la robiola con sale, pepe e panna liquida e sistematela in una raviera
  2. Cospargete sulla crema di robiola un po’ di oro per uso alimentare (conservate bene il barattolino, perche’ vi sara’ utile nei cocktail: e’ molto scenografico ad esempio sul bordo del bicchiere insieme allo zucchero oppure direttamente in gallegiamento.
    MatteoFalcon lo ha acquistato nel reparto gourmet di Rinascente Milano)
  3. Servite ai commensali, che saranno di sicuro stupiti
    Voglio trasmettervi la calma e la serenita’ che regnano qui nel bosco allo chalet… chissa’ se ci riesco con una foto..


    natale

 

 

23 thoughts on “Crema di robiola con tartufo

  1. drugstore canada
    [url=http://online.timeswell.com/members/rakesatin27/activity/37989/]cheap canadian generic viagra[/url]

    drug online

    generic drugs
    viagra without a doctor prescription usa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*