Cappellacci al Seirass e limone con burro di maggiorana

Era piu’ meno da Cibus Parma 2016 che avevo in testa di provare questi Cappellacci al Seirass e limone con burro di maggiorana, ma non ero ancora riuscita a trovare l’attimo di concentrazione.
Ho assaggiato una preparazione simile, creata dallo chef de I Portici di Bologna, e mi era piaciuto il mix di aromi e il limone che senti subito appena mordi, per cui unire il Seirass, splendida ricotta degli alpeggi cuneesi al limone ligure mi pareva il modo piu’ felice per mettere assieme i due territori in cui abito.

Se hai fretta

SALTA E VAI ALLA RICETTA

altrimenti goditi il racconto con calma.
Agostino Jacobucci, per celebrare il territorio partenopeo in terra bolognese preparo’ per l’occasione questi cappellacci alla doppia ricotta: la ricotta delle bufale campane e quella delle mucche che producono il parmigiano reggiano, sormontandole proprio di limone.
Le servi’ poi in un’acqua di governo aromatizzata alla Caramella Fisherman, cioè’ alla liquirizia, su cui grattugio ancora della caramella.

 

...

L’idea era originalissima e il sapore molto particolare e mi venne in mente di non osare tanto con la Fisherman (che del resto sarebbe stata una mera copiatura), ma di unire lo stesso i  sapori delle mie montagne e della nativa Liguria.

Eccoci quindi alla ricetta

 

INGREDIENTI

 

pasta fresca all’uovo per 2 persone, la regola del 100 g e 1 uovo a persona

200 g di Seirass

la scorza di un limone ligure non trattato

sale, pepe, burro, maggiorana q.b.

1 cucchiaino di pangrattato tostato a commensale

PROCEDIMENTO

  1. Tirate la pasta: noi volevamo darle consistenza -e l’ha voluta tirare mio marito- ma abbiamo esagerato: piu’ sottile sarebbe meglio e  a breve li rifare’ io cpiu’ sottili (la sfoglia sono io, ma lui voleva provare e di no non si dice mai)
  2. Create dei dischi col coppa pasta
  3. Posizionateci dentro un bel ciuffo di Seirass utilizzando un sac a poche, spruzzatelo di sale e pepe e copritelo con un ciuffetto di scorza di limone

  1. Ora: chiudete con un secondo disco di paste e schiacciate i bordi con la forchetta in modo che chiudano bene
  2. Tostate il pangrattato e metterlo da parte
  3. Mettete su la pentola dell’acqua, salatela e intanto fondete il burro con la maggiorana: usatene pochissima, perché’ l’aroma intenso non vi copra il limone; salate e pepate
  4. Lessate i cappellacci al Seirass, conditeli con il burro alla maggiorana e spargete sopra il pangrattato tostato prima di servire
    Sappiate che lo considero un felicissimo esperimento!

 

 

112 thoughts on “Cappellacci al Seirass e limone con burro di maggiorana

  1. Pingback: Bolide
  2. Pingback: bet535
  3. Pingback: DMPK ADME
  4. Pingback: Diyala
  5. Pingback: warehouse for rent
  6. Pingback: freemoviesz
  7. Pingback:
  8. Pingback: daftar situs poker
  9. Pingback: coehuman diyala
  10. Pingback: Rodent PK Services
  11. Pingback: ar ini
  12. Pingback: newtube sirius531
  13. Pingback: comment618
  14. Pingback: comment663
  15. Pingback: comment318
  16. Pingback: comment293
  17. Pingback: comment254
  18. Pingback: comment578
  19. Pingback: comment146
  20. Pingback: comment739
  21. Pingback: comment976
  22. Pingback: comment854
  23. Pingback: comment439
  24. Pingback: comment559
  25. Pingback: comment930
  26. Pingback: comment518
  27. Pingback: comment515
  28. Pingback: comment240
  29. Pingback: comment732
  30. Pingback: comment393
  31. Pingback: comment140
  32. Pingback: comment419
  33. Pingback: comment769
  34. Pingback: comment554
  35. Pingback: comment760
  36. Pingback: comment494
  37. Pingback: comment876
  38. Pingback: comment536
  39. Pingback: comment824
  40. Pingback: Bangalore Escorts
  41. Pingback: Bangalore Escorts
  42. Pingback: Cheap

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*