Besciamella, ricetta base facilissima

 

Buongiorno, miei cari!
Oggi aggiungo una ricetta base a quelle che gia’ sono presenti sul blog: a volte non ci si pensa, ma le basi sono fondamentali, e ci puo’ essere chi e’ alle prime armi in cucina e non le ha, per cui ecco a voi Sua Maesta’ la besciamella, ricetta base facilissima per un legante prezioso per le salse e le paste… e non solo!

Ricordo di aver seguito un Master di Cucina tenuto da uno chef Monregalese nel lontano… boh, forse 2004, e una delle prime cose che ci spiego’ e’ che la besciamella che fa i grumi non esiste se si segue il procedimento giusto.

Disse che noi non potevamo immaginare quanta gente butti la farina addensante nel latte bollente, lamentandosi immediatamente dopo perche’ forma tutti i palloccoli.
A volte il trucchetto e’ addirittura banale, ma non a tutti viene in mente.

A questo punto vi racconto un aneddoto divertente (per tutti, tranne che per me, che mi trovai priva di una padella)
Puo’ capitare come quella volta che mio figlio, quattordicenne, a casa da solo, invece di mangiare cio’ che gli avevo lasciato gia’ pronto, decise di farsi l’omelette, gettando 4 uova in una padella in alluminio, senza metterci l’olio!
Quando vide che si stava attaccando tutto al fondo, mi chiamo’ e mi chiese: ‘Come faccio a fare le uova in padella?’
Credendo che non avesse ancora iniziato gli dissi di mettere un pochino di olio o di burro in padella e poi le uova, dopo.
Ormai pero’ erano dentro, e lui le copri’ abbondantemente di olio, pensando che fosse la stessa cosa, e con la fiamma alta l’olio brucio’ sui bordi… insomma: padella buttata, perche’ non riuscii mai piu’ a pulirla decentemente, ma adesso lui non sbaglia piu’ perche’ lo sa.

Quindi veniamo alla nostra besciamella.

INGREDIENTI: le proporzioni vanno rispettate in caso di ingenti produzioni, basta raddoppiare o triplicare tutto

500 ml di latte

50 g di burro

50 g di farina

1 pizzico di sale (assaggiate, assaggiate!) e 1 pizzico di noce moscata (se vi piace, altrimenti non mettetela)

PROCEDIMENTO

1. Fondere a bassa temperatura il burro nel pentolino, in modo che diventi al massimo pallidamente giallino o beige chiaro, ma non marrone.

2. Togliere il pentolino da fuoco, versare la farina e mescolare bene, insieme al pizzico di sale, in modo da formare una cremina

3. Rimettere sul fornello, a fuoco moderato e non alto, e aggiungere il latte a filo, sempre mescolando con un cucchiaio di legno.

4. Se si vuole, fare la grattata di noce moscata e, mentre la salsa densifica, assaggiare per capire se il sale va bene.

5. Quando la besciamella inizera’ ad addensarsi (ci vorra’ poco tempo), ridurre ancora la fiamma e dopo poco spegnere, continuando a mescolare ancora per un minuto.

Attenzione: se si attacca sul fondo, il suo sapore diventa amaro e sgradevole: non rimescolatela allora da sotto in su, per non staccare il fondo bruciato, e salvate al piu’ presto la parte superiore, ‘commestibile’, della salsa.

2 thoughts on “Besciamella, ricetta base facilissima

  1. It’s enormous that you are getting thoughts from this piece
    of writing as well as from our discussion made at this
    time.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*