Arrosto arrotolato farcito con pancetta e castagne

 

Arrosto farcito con pancetta e castagne? E perche’ no?
A volte ci si stufa degli stessi sapori, per quanto buoni, e si vuol provare altro.
Recentemente ho provato a fare un arrosto un po’ diverso, con le castagne, ed e’ piaciuto molto in casa.

INGREDIENTI

1 filetto di maiale aperto in senso longitudinale e battuto leggermente (fatelo fare dal vostro macellaio, che ha i coltelli che tagliano davvero, e in più sa fare bene questa operazione!)

1 cipolla media

1 scalogno

erbe di provenza (si trovano in barattolino; se non le reperite gia’ pronte, fate un mix di rosmarino, origano, maggiorana, basilico, prezzemolo, erba cipollina, e più o meno raggiungete un risultato simile)

100 gr. di pancetta affettata sottilmente

20 castagne preventivamente lessate, ma non disfatte in purea: devono essere morbide: una parte la ridurrete in purea, l’altra vi serve intera 

2 patate medie

1 bicchiere di vino bianco 

1 bicchierino di brandy

PROCEDIMENTO

1. Preparare il soffritto con cipolla e scalogno e 3 o 4 fettine di pancetta ben tritate

2. Rosolarci dentro 7 castagne tagliate a pezzetti, in modo che diventino morbide, ma restino a pezzetti piccoli, insaporendosi bene.

3. Stendere sul tagliere il filetto aperto, cospargerlo di sale (occhio a non esagerare: c’e’ anche la pancetta, che contribuisce a render salato l’arrosto, ed inoltre il sale si può aggiungere, ma non togliere!), pepe ed erbe di Provenza.

4. Stendere adesso le fettine di pancetta e adagiarvi sopra a cucchiaiate il ripieno di castagne

5. Arrotolare e chiudere con una legatura di spago oppure degli stecchini (meglio con lo spago, perché si riesce a compattare di più l’arrosto!)

6. Preparate ancora un pochino di soffritto leggero nel quale rosolare le patate a pezzi e le castagne lesse residue e sfumare con vino rosso, oppure anche con Brandy.

7. Adagiare nella pirofila da forno un pochino di soffritto, il filetto al centro, le patate e le castagne attorno e infornare a forno caldo (almeno 180 gradi per circa un’ora).
Spruzzate di vino bianco prima di infornare.

 

NOTA: Più la carne e’ sottile e più’ e’ facile arrotolarla. In ogni caso, meglio affettare l’arrosto quando e’ freddo, e poi disporlo sul piatto ed intiepidirlo, coperto col suo sugo di cottura: se si ha premura e lo si taglia appena cotto, e’ buono lo stesso da mangiare, ma pessimo alla vista, perche’ le fette si rompono facilmente.

33 thoughts on “Arrosto arrotolato farcito con pancetta e castagne

  1. Pingback: Scr888 Register
  2. Pingback: DMPK Services
  3. Pingback: apoio informático
  4. Pingback: guaranteedppc.com
  5. Pingback: Free UK Chat
  6. Pingback: freemoviesz
  7. Pingback: ar ini
  8. Pingback: learn
  9. Pingback: forex signals
  10. Pingback: Banja Luka
  11. Pingback: archiwnetrze.pl
  12. Pingback: hard fuck on bed
  13. Pingback: buy used note 8
  14. Pingback: 토토사이트
  15. Pingback: krwawienie
  16. Pingback: UK Chat Rooms
  17. Pingback: child sex
  18. Pingback: horse game
  19. Pingback: bittrex mobile
  20. Pingback: Tam Coc Tour
  21. Pingback: chlewnia ruszta
  22. Very nice post. I just stumbled upon your blog and wanted to say
    that I have really enjoyed browsing your blog posts.
    In any case I’ll be subscribing to your feed and I hope you write again soon!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*