Anche Paolo Armando di nuovo in cucina a Mille Luci nel Piatto 2016

Una domanda ha folgorato noi del Masca Team questa mattina: abbiamo per caso tralasciato qualcosa?  La risposta è stata immediata perché no, non ci pare di aver trascurato nulla, anzi abbiamo lasciato la sorpresa per Voi per ultima: Paolo Armando, la Tigre di Masterchef, sarà come lo scorso anno un membro importante della brigata in cucina a Mille Luci nel Piatto!

Chiamarlo e’ stato un attimo.

Paolo, ci sei anche tu vero?

Ma certo: alle 8 domattina sarò al San Michele alle prese col baccala’

Figuriamoci: Paolo e’ sempre al pezzo! E allora gli abbiano fatto una piccola intervista in esclusiva

Ci racconti l’ emozione di cucinare per MilleLuci nel Piatto?

Per il secondo anno sarò insieme alla brigata di cuochi che prepara la cena: è per me un vero onore stare accanto a loro tutta la giornata!

Al mattino il sentimento prevalente è la concentrazione: si devono fare tutte le preparazioni necessarie e devono essere perfette, in quanto non ci si può permettere il minimo intoppo durante il servizio; al pomeriggio prevale l’attesa, la quiete prima della tempesta, che si scatena alla otto di sera. Li’ c’è spazio solo più per la grinta e la voglia pazza di far girare tutto come un orologio.

Che cosa soprattutto ti è piaciuto e ti ha spinto ad esserci anche quest’anno?

La cosa più bella è la coesione tra i cuochi dei vari ristoranti che partecipano: è come se lavorassero insieme da una vita, non ci sono screzi o invidie, tutti sanno che cosa fare e lo fanno al meglio.

Inoltre mi hanno accolto benissimo, senza remore, e questa cosa mi ha emozionato non poco, la ricorderò per tutta la vita.

Io voglio bene a tutti e li ammiro moltissimo, perchè capisco il lavoro pazzesco che fanno un cuoco e uno chef.

E quando i commensali lo scorso anno apprezzavano i piatti come ti sei sentito?

Ricordo ancora adesso, nel forcing di metà servizio, Marco (dell’osteria Senza Fretta) urlare che erano tutti entusiasti e che stavano mangiando benissimo!

Non hai tempo però per fermarti soddisfatto, anzi, devi moltiplicare le energie per fare uscire altre centinaia di portate.

E poi sapevo che era tutto buonissimo 🙂

Quest’anno quale sarà il tuo contributo e che cosa ti aspetti da Mille Luci nel Piatto?

Quest’anno partirò al mattino presto con il baccalà e poi proseguirò con la sbianchitura dei ravioli.

Una volta finito , e sarà già pomeriggio inoltrato, faremo una riunione operativa per decidere come muoverci durante il servizio: ognuno avrà un compito preciso, vuoi aggiungere la salsa, vuoi mettere la decorazione, vuoi preparare i piatti e sgomberare il campo… sarà un giorno intenso! Mi aspetto, ma ne sono sicuro, un grande successo!

Il tuo suggerimento a chi interverrà?

Godetevi l’atmosfera magica di Via Roma, gustate i piatti e le bevande lentamente, assaporate gli ingredienti: sono certo che alla fine sarete più felici di quando vi siete seduti a tavola.

…   …   …   

Paolo e’ gentile e alla mano: ho lavorato con lui sul palco durante il bellissimo cooking show alla FIERA NAZIONALE DEL MARRONE qui a Cuneo lo scorso ottobre e ve lo garantisco: chiedetegli un autografo o una foto senza problemi quando lo incontrate!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*