La Masca in Cucina al Trofeo Vergani Ballotta con i fratelli Tombolato di Padova

Sono a Padova come food blogger selezionata da Aifb per partecipare al Trofeo Vergani Ballotta (QUI ogni notizia) insieme ai fratelli Tombolato della Antica Osteria dei Paccagnella (ristorante centenario, inserito nell’elenco dei locali storici italiani) e posso dirvi che questa città è un luogo che amo da quando la vidi la prima volta da ragazzina.

Vi racconto: in quell’occasione mia nonna disse ai miei genitori che, tornando da Venezia, avrebbero dovuto portarmi alla Basilica del Santo, specializzato secondo lei nel trovare marito alle fanciulle.
Data la mia giovane eta’ ritenni alquanto inopportuna la richiesta, ma col senno di poi sono contenta, perché ogni volta che torno in città sono ospite di cari amici di mio marito (giustappunto).
Padova i miei occhi trasuda storia, eleganza e benessere: ogni città in cui ci siano ancora così tanti antiquari rimanda a una certa solidità del passato e al rispetto delle tradizioni.
I portici sono bassi in pietra, vi sono bei palazzi e piazzette, locali ovunque, molti dei quali non turistici per forza, ma frequentati dagli “indigeni”.
Mi piace perché è come dovrebbero essere tutte le nostre città, con buona pace della globalizzazione: luoghi italiani che offrono prodotti a maggioranza italiani, perché il turista che viaggia fin qui non dovrebbe comprare cinese in Italia perché non trova alternativa.
La stessa cosa vale per la cucina: senza nulla togliere ai piatti internazionali, il turista vuole anche assaggiare il territorio.
Ed è proprio per valorizzare il territorio veneto nel suo complesso e nelle sfaccettature delle sue province che è nato anni fa il Trofeo Vergani Ballotta: quest’anno sette chef in rappresentanza delle province del Veneto presenteranno il loro menu di tre portate e sette food blogger lo valorizzeranno sui social.
Domani sera ci sarà una grande cena sui Colli Euganei presso la seicentesca Osteria La Ballotta 
Uno dei tre piatti di ciascun menu sarà pensato da ogni chef insieme al suo food blogger.
Sono felicissima di dirvi che
LA MASCA IN CUCINA è abbinata a Cesare Tombolato: e’ stato un piacere per me incontrare lui e il fratello oggi a pranzo.
Prima notizia: sono molto simpatici.
Seconda notizia: Cesare, che si occupa anche della sala, parla benissimo l’inglese.
Terza notizia: non odiano i food blogger, il che non è scontato nel mondo chef. Evviva! 
Ho avuto il privilegio di provare il brivido di entrare nella loro cucina a decidere la preparazione di un piatto e la presentazione di tutto il menu
La parola brivido è quanto mai inopportuna guardando il termometro: chi pensa che gli chef siano sempre così lisci e rilassati come appaiono in tv non è mai entrato in una cucina di estate col caldo che c’è, mentre servizio in sala va avanti comunque! Si suda, e tanto.
È un lavoro duro: io non resterei viva per due giorni di fila!
È stato un piacere parlare con i due fratelli e ascoltare il loro racconto dei piatti, poterne vedere la realizzazione e procedere all’assaggio.
Non svelo in anticipo il menù di domani per non spoilerare l’evento, ma sappiate che il nostro tema sarà l’ AIA!
E del resto dove- se non a Padova, regno della gallina e del suo codazzo di cortile- si potevano preparare piatti così?
Domani alle 19.30 appuntamento qui su LA MASCA IN CUCINA per le ricette!


35 thoughts on “La Masca in Cucina al Trofeo Vergani Ballotta con i fratelli Tombolato di Padova

  1. Pingback: Bolide
  2. Priligy Usa Expedition Cialis 5 Mg Vs 20 Mg Dove Comprare Cialis O Viagra [url=http://genericviabuy.com]viagra prescription[/url] Priligy Usa Vente

  3. Pingback: Diyala Engineering
  4. Pingback: IN Vitro ADME
  5. Pingback: العراق
  6. Pingback: iraqi
  7. Pingback: warehouse for sale
  8. Pingback: forex robots
  9. Pingback: Stix Events
  10. Pingback: Free UK Chat
  11. Pingback: free forex signals
  12. Pingback: PK Studies
  13. Pingback: look at these guys
  14. Pingback: boutique en ligne
  15. Pingback: Visit This Link
  16. Pingback: penis enlargement
  17. Pingback: example.org.17

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*